Travi di gronda

Elemento in c.a. ad armatura lenta realizzato per allogiare la lattoneria (canala) per la raccolta delle acque piovane. E' dotato di ancoraggio per essere vincolato alla struttura tegolo "doppio T" e alle strutture sottostanti come capriate, travi etc.. Vengono anche previsti ancoraggi per vincolarlo ai pannelli di tamponamento nel caso in cui questi ultimi salgano sino a chiudere e coprire il tetto.


File allegati:

Travi di gronda: scheda tecnica